Zucchero integrale, miele, melassa

Solitamente si tende a sostituire lo zucchero con delle varianti considerate light quindi meno caloriche. In particolare si cerca di sostituire lo zucchero, vale a dire il saccarosio, con quello integrale, con i dolcificanti oppure con la melassa o ancora con il miele.

In questo video il nutrizionista Stefano Vendrame spiega se tale tendenza sia salutare o meno per il nostro organismo. Tutte le varianti sopra citate, sia industriali che naturali, contengono essenzialmente zucchero. A parere del nutrizionista, quindi, non è possibile impiegarle come sostituti dello zucchero. Anche lo stesso miele, prodotto naturale dalle molteplici proprietà benefiche, non può essere assunto in tal senso in quanto si tende a farne un consumo eccessivo e ciò non è affatto salutare perché anche il miele contiene essenzialmente zucchero la cui concentrazione è pari all'85%.

Per tali motivi, il nutrizionista consiglia vivamente di evitare totalmente gli zuccheri sia naturali che industriali cercando, in tal modo, di rieducare il palato ai gusti amari. Basteranno soltanto un paio di settimane senza zucchero per abituare il nostro palato all'assenza di sostanze dolci. Soltanto la frutta con il suo fruttosio può soddisfare la nostra esigenza di zuccheri in maniera davvero salutare per il nostro organismo. Per tali motivi si consiglia di evitare totalmente lo zucchero in tutte le sue varianti e di mangiare tanta frutta.
Autore pat7973
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!