ZAFFERANO: 4 RIMEDI fai da te

Lo zafferano è noto soprattutto per essere la spezia più costosa, tant'è vero che viene chiamato anche "oro rosso". Coltivazioni di ottima qualità si hanno in Umbria e in Abruzzo, ma anche nelle isole italiane, Sicilia e Sardegna.

Lo zafferano si può trovare anche a prezzi più contenuti, ma spesso si tratta di prodotti provenienti dall'oriente, di dubbia qualità.

Vale la pena spendere un po' per procurarsi dello zafferano da tenere in casa, viste le sue numerose proprietà medicamentali. In particolare, grazie alla crocina ed alla crociatina, che si legano, eliminandoli, ai radicali liberi. Lo zafferano è dunque un prodotto antiossidante, che combatte l'invecchiamento delle cellule e tutti i disturbi ad esso collegati.

In questo video sono presentate quattro ricette semplici per utilizzare lo zafferno ed i relativi benefici.

Come antidepressivo, o comunque per migliorare il nostro umore, è bene ingerire un grammo di zafferano al giorno, aggiungendolo a ricette dolci o salate.

Lasciando lo zafferano insieme ad alcol puro e scorza di limone si crea un amaro che è ottimo per favorire la digestione dopo i pasti principali.

La terza ricetta è per attenuare, nelle donne, i disturbi legati al ciclo mestruale: si tratta di un semplice decotto, da assumere caldo.

Infine, una ricetta adatta soprattutto per gli anziani, che grazie allo zafferano possono combattere l'invecchiamento delle cellule cerebrali.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube SimonaVignali. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!