Via le zanzare - Come fare in casa un anti-zanzara naturale

Le zanzare rovinano le nostre notti d'estate. Il loro ronzare toglie il sonno, le irritazioni provocate dalle loro punture infastidiscono e, in alcuni casi, possono essere anche veicolo di malattie, soprattutto per i bambini.

Esistono vari accorgimenti per tenere lontane le zanzare dalle nostre case e dal nostro corpo se si è all'aria aperta, così come per lenire il doloro provocato dalle loro punture. Rimedi che però nella maggior parte dei casi utilizzano prodotti chimici, efficaci, ma dannosi per la salute. Le sostanze chimiche spruzzate nell'aria vengono infatti inalate e vanno a finire nei nostri polmoni. Analogamente, ogni prodotto che si applica sulla pelle viene poi assorbita dal corpo. In teoria, tutto ciò che si applica sulla pelle dovrebbe anche poter essere ingerito.

Ecco perché è importante utilizzare sistemi naturali.

Quello qui proposto, è una miscela formata da 50 ml di olio di jojoba o di calendula, 10 gocce di olio essenziale di geranio e 10 gocce olio essenziale di citronella. La miscela va inserita in una bottiglietta e spalmata sulla pelle frequentamente, perché il suo effetto dura circa due ore. Tuttavia, ha un buon profumo ed aiuta, d'estate, a mantenere la pelle idratata.

Per le punture si può utilizzare olio essenziale di eucalipto, che applicato sulla ferita fa sparire subito prurito e gonfiore. Ne basta una goccia sulla pelle pura direttamente sulla puntura d'insetto.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube SimonaVignali. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!