Uova ed alimentazione: Tutto quello che c'è da conoscere!

Tutto nasce dall'uovo. Per moltissime religioni infatti l'uovo rappresenta la nascita, ecco perchè a Pasqua lo troviamo come simbolo della festività. Inoltre le galline producono le uova proprio in corrispondenza del bel tempo che coincide con il periodo pasquale.
L'uovo, che potrebbe essere paragonato ad una cellula visto che conta proprio membrana (il guscio), citoplasma (l'albume) ed infine il nucleo (il tuorlo), ha un valore biologico di 100. E' ricco inoltre di vitamine liposolubili, vitamina B6, B12, ferro, calcio, fosforo, potassio, insomma è un alimento veramente interessante.
Passiamo alle uova che compriamo al supermercato. Tali uova sono di categoria A che sta semplicemente ad indicare che sono state lavate e sono integre mentre le uova di categoria B sono indirizzate all'industria che le può pastorizzare. Importante osservare il primo numero a sinistra che troviamo nelle uova marchiate, se questo è zero si tratta di galline biologiche, uno significa che sono state allevate all'aperto, due in una serra con della luce artificiale e tre in gabbia. Una sigla indica inoltre il paese di origine (IT è l'Italia). Cosa cambia quindi dall'uovo del contadino a quello che troviamo nel supermercato? Le uova industriali hanno un rapporto omega 3/omega 6 più sbilanciato rispetto alle uova del contadino che hanno un rapporto naturale ed ottimale, stessi componenti quindi ma qualità differente. Dopo questa breve introduzione vi lascio al video che approfondisce i modi di cottura con tutti i pro ed i contro che ne possono derivare.
Autore GothamITA
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!