Uno studio shock nella terra dei fuochi: i tumori aumentano nei bambini!

E' uno dei temi su cui sentiamo la maggior parte dei dibattiti e su cui la ricerca continua a cercare una valida cura che sia in grado di farlo regredire: stiamo parlando del tumore. La neoplasia è una delle patologie ad oggi con una mortalità davvero molto elevata, accompagnata da un aumento dell'incidenza nelle popolazioni dei paesi industrializzati. Ma, nonostante questo, sono ancora molti gli interventi da effettuare per far diminuire l'incidenza e per ottenere un miglioramento dei dati.

Quello che viene mostrato in questo video è uno studio realizzato dall'Istituto Superiore di Sanità che ha analizzato la mortalità per forme di tumore nei 55 comuni della Terra dei Fuochi. Per chi non la conoscesse questa Terra è stata denominata in questo modo per la presenza di scorie e di rifiuti che sono stati in passato (e forse ancora oggi) sotterrati. Il caso volle che i terreni sotto i quali erano presenti i rifiuti fossero utilizzati per l'agricoltura e il raccolto.

Per questo e altri motivi i prodotti che sono stati venduti per decenni come buoni e genuini, nonché biologici, in realtà contenevano elevate quantità di materiali nocivi per la salute umana e che hanno portato ad un aumento del numero di nuovi casi di tumori. Il dato che più allarma gli epidemiologi, comunque, riguarda l'aumento di tumore nei bambini ne nei neonati!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!