Tutte le virtù del prezzemolo

E' nota l'azione benefica del prezzemolo sulla circolazione del sangue. A questo scopo di utilizzano i semi, che sono ancora più attivi e con i quali si possono fare tisane per facilitare le mestruazioni. Il prezzemolo, gambi e foglie, è un antisettico del sangue e delle vie intestinali e urinarie, ed è uno stimolante degli organi a fibre muscolari lisce: intestino, vescica, utero. Contribuisce alla buona digestione.

Un'altra proprietà nota del prezzemolo è quella di rallentare o interrompere la secrezione lattea: per ottenere questo effetto, applicarne una cataplasma sui seni e mantenervelo con una fasciatura. Le foglie possono servire come medicamento antisettico nel caso di piaghe o ferite di qualsiasi genere. Il succo di prezzemolo è adatto, come quello di cerfoglio, per combattere le oftalmie più gravi. Introdurlo, appena spremuto, direttamente nell'orecchio.

Il succo di prezzemolo, nella dose di un cucchiaino da caffè, preso la mattina a digiuno, cura le blenorragie e tutte le infezioni urinarie. Si utilizzano i gambi del prezzemolo come supposte per i lattanti stitici e le radici per fare una tisana diuretica efficace contro i calcoli renali. Un pugno di prezzemolo, messo in infusione in un litro d'acqua, dà una bevanda ottima contro i reumatismi. Mettere il prezzemolo nelle insalate crude quanto più spesso possibile. Nei cibi cotti, aggiungerlo a cottura ultimata per non perdere le proprietà nutritive.

Autore Nova
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!