Té della primavera - Bevanda rinfrescante

Ecco la ricetta del tè della primavera, una bevanda energizzante e dissetante, che non provoca però gonfiori di stomaco e non fa ingrassare come molte bevande che sono in commercio.

La ricetta è semplice. In una bottiglia si inserisce dell'acqua bollente. Si mettono poi due bustine di tè. Si aggiunge del miele, quindi del succo di mela liquido. E ancora, un limone tagliato a fette. Ad ogni ingrediente occorre mescolare bene.

Il tè deve essere fatto freddare in modo naturale (cioè senza metterlo in frigorifero) e poi può essere servito. La bevanda che si ottiene ha un gusto dolce (grazie al miele) ma non è zuccherata. E' quindi dolcificata in modo naturale, cosa che la rende gradevole, ma senza dare troppe calorie al nostro corpo.

E' chiamato tè di primavera perché questo è il periodo dell'anno in cui il nostro organismo viene messo a dura prova. Si avvertono infatti i primi caldi, alternati però alle temperature fredde della notte e del giorno. Inoltre, il cambio del fuso orario fa aumentare spesso il senso di sonnolenza e di stanchezza.

E' il momento giusto, dunque, per assaporare una bevanda che sia dissetante, ma che dia anche la giusta energia al nostro organismo, così provato.

Chi volesse aumentarne gli effetti benefici può anche preparare questa bevanda utilizzando il the verde.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube La Gang delle Verdure. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!