Studio choc: tumori multipli nei topi alimentati con mais OGM

Il servizio riporta la notizia dei risultati ottenuti da uno studio condotto presso l'università di Caen in Francia. Lo studio ha analizzato gli effetti di una alimentazione basata su una qualità di mais ogm e di un pesticida, usando come cavie dei topi da laboratorio.

Questi prodotti sono una creazione della multinazionale statunitense Monsanto e fortunatamente questo specifico tipo di mais, prima dello studio, non è stato coltivato in Europa. La Francia infatti, preoccupata dai risultati ottenuti, ha chiesto all'Europa di non importare i prodotti testati dall'università di Caen. Non c'è dato sapere se successivamente, dopo un anno di stallo, questi prodotti siano stati di nuovo esclusi dai 46 tipi di ogm autorizzati dall'Unione europea.

I dati emersi dallo studio di sicuro sono preoccupanti: nei topi sottoposti a tale alimentazione infatti, si sono registrati tumori multipli e mortalità cresciuta. Questi stessi prodotti oltre che sui topi sono stati testati anche sulle cellule umane ottenendo gli stessi identici risultati. Nel video viene riportata anche la risposta del presidente del comitato indipendente di ricerca e informazione sulla genetica, che cerca di non creare allarmismi vari e di rassicurare i consumatori.

Dei risultati del genere però non passano inosservati, la preoccupazione maggiore arriva dal fatto che se l'Europa vieta un determinato prodotto ogm, questo può arrivare lo stesso sulle nostre tavole, non più come materia prima ma come cibo importato.

Autore Ninco89
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!