Smettere di russare si può?

Il russare è provocato dalla vibrazione della mucosa delle vie aeree e come conseguenza si emette il ben noto e fastidioso suono. Quest'ultimo è causato dal flusso d'aria ostruito parzialmente durante la notte, in alcuni casi la roncopatia è lieve, ma in altri si emettono dei suoni davvero forti. In questo video ascolterete alcuni soluzioni che vi faranno smettere di russare.

Quando vi mettete a letto potete cercare di provare a dormire su un fianco, evitate di mangiare troppo e in modo pesante durante la cena, non bere alcolici prima di andare a dormire, non assumete dei psicofarmaci o dei farmaci a funzione sedativa. Se avete qualche chilo in più o siete obesi e russate, la prima regola è il dimagrimento (che vale anche per evitare altre problematiche ovviamente), infatti il grasso favorisce le apnee e la roncopatia.

I cerotti che si applicano sul setto nasale possono aiutare ma no in maniera definitiva, infatti fa entrare più aria nelle narici. Il russare può essere causato da diversi fattori, o per un difetto congenito delle vie respiratorie, oppure per la presenza di adenoidi e tonsille. Il video qui sotto proposto quindi non fa che elencare degli accorgimenti che possono essere davvero definitivi e mettere la parola fine a questo fastidioso problema che non solo ne risente la qualità del sonno ma anche chi vi sta accanto ne viene toccato.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!