Semi di chia: proprietà, benefici e corretta assunzione!

La chia è un seme che viene utilizzato da migliaia di anni in diversi paesi dell'America latina non solo per le sue incredibili proprietà nutritive ma anche e soprattutto per i benefici che è in grado di apportare a livello dell'organismo. Per assumere la chia si ha necessariamente bisogno di diluirla con una bevanda in quanto potrebbe portare a problemi di stitichezza e non svolgere propriamente il suo ruolo. I maya e gli inca amavano assumerla con il succo di limone e la chiamavano proprio acqua di chia.

In questo video, oltre ad andare a conoscere e imparare la preparazione corretta dell'acqua di chia stessa, verranno analizzati tutti i benefici che i semi sono in grado di apportare al nostro corpo. Uno di questi è sicuramente il potere saziante che sarà di aiuto nelle diete seguite per la perdita del peso. E, ancora, i semi di chia contengono buone percentuali di proteine vegetali e di acidi grassi Omega 3 e Omega 6 che sono di particolare importanza nel coadiuvare l'azione del cuore e nell'evitare che lo stesso si ammali.

L'acqua di chia aiuta anche a prevenire l'ossidazione e l'invecchiamento cellulare precoce grazie alle sue proprietà antiossidanti. E' di particolare aiuto anche per la cura delle allergie e dei raffreddori stagionali. Ma non è tutto: i semi presentano un elevato contenuto di fibre che è fondamentale per tutti i soggetti che soffrano di stipsi e per la prevenzione del tumore al colon.
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!