Semi di chia - Come includerli nella dieta

I semi di chia di cui si parla in questo video sono un alimento particolarmente antico utilizzato dalle popolazioni del Messico ben prima dell'arrivo degli europei. Inizialmente veniva raccolta dalle piante selvatiche e successivamente si pensò bene di coltivarla e consumarla sia come alimento sia come olio per dipingere il corpo nei rituali.

Tali semi sono davvero importanti e unici sotto il profilo nutrizionale in quanto contengono omega 3, proteine, vitamina E, oltre alla fibra e al calcio. Sufficienti motivi per considerarlo importante anche ai giorni nostri includendo questo alimento nella nostra dieta, ed il video mostra tre gustosi esempi di come impiegarlo al meglio.

Il consumo regolare di semi di chia fornisce energia e resistenza al nostro corpo attenuando la normale sensazione spossatezza che normalmente accompagna le giornate lavorative; sono in grado di regolare il glucosio nel sangue ed abbassando il rischio di incorrere nel diabete mantengono nell'organismo il corretto livello di zuccheri.

Questi semi saziano e riducono di conseguenza il senso di fame e la fibra in essi contenuta aiuta il processo di digestione; sono indicati anche durante la gravidanza e nella fase di allattamento per le proprietà di rigenerazione dei tessuti. Per concludere, questi semi hanno un alto contenuto di antiossidanti e percui contrastano l'invecchiamento e ci fanno godere di un buono stato di saluto generale.

Come ultimo consiglio in questo interessante video si indica un consumo di questi semi che possono essere integrati anche con dolci come muffins, torte e biscotti di sorta.

Autore jeronta17
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube New Live in the World in italiano. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!