Scoperta l'associazione tra latte e tumore: l'intervista a Berrino!

Uno degli studi più importanti effettuati dalla comunità scientifica riguarda l'associazione tra tumori e latte e, più precisamente, tra i fattori di crescita contenuti nel latte e la possibilità di sviluppare o di promuovere la crescita di cellule tumorali. Sono circa 15 gli studi scientifici che hanno analizzato il ruolo delle IGF-1 nella promozione di risposte di accrescimento e di modificazione cellulare. I risultati sono chiari: chi beve molto latte presenta dei livelli elevati di IGF-1 nel sangue. Questo ci porta ad una conclusione chiara che lo stesso Franco Berrino ci comunica attraverso questa breve intervista. Chi ha un tumore o chi ha è guarito da qualsiasi forma di neoplasia deve assolutamente evitare di bere latte: i fattori presenti nello stesso sono in grado di influenzare l'organismo in maniera del tutto negativa, alterando il normale ricambio e crescita cellulare. Le alternative al latte di mucca ci sono e sono vegetali: ricordiamo, ad esempio, il latte di soia o il latte di mandorle.
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

chinesiologia: che cos'è e come migliora la nostra salute

chinesiologia: che cos'è e come migliora la nostra salute

La postura del nostro corpo è un fattore fondamentale per il nostro b...
acufene, ecco le terapie!

acufene, ecco le terapie!

L'acufene non è una malattia e nemmeno una patologia, bensì si tratt...
le differenze tra ernie e protrusioni discali!

le differenze tra ernie e protrusioni discali!

In ogni famiglia italiana almeno un componente della famiglia, che sia...
la polmonite come non l'avete mai vista

la polmonite come non l'avete mai vista

In questo articolo andremo ad analizzare una patologia abbastanza diff...
tutti i benefici del fico!

tutti i benefici del fico!

Il fico è uno dei frutti stagionali più conosciuti a livello mondial...
via il mal di testa in 20 minuti - scopri come!

via il mal di testa in 20 minuti - scopri come!

Il mal di testa, qualunque ne sia la causa, è un disturbo molto inval...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!