SCONVOLGENTE: la carta d'alluminio può essere pericolosa, scopri perchè!

Chi oggi non ha in casa un bel rotolo di alluminio, così comodo per conservare i cibi? Oggi sembra che non possiamo farne a meno, perchè è molto versatile e costa poco. Purtroppo nessuno si prende la briga di andare a leggere le avvertenze scritte sulla scatola, a dire il vero, in modo poco leggibile perchè a caratteri bianchi su fondo argento.

Se noi andiamo a leggere, troviamo delle avvertenze che ci stupiranno. La prima cosa che leggiamo è questa: "evitare il contatto con alimenti fortemente acidi come succo di limone, aceto, pomodori, o cibi salati". Perchè? Ci chiediamo. L'ambiente acido o salato è in grado di sciogliere l'alluminio per cui gli atomi emigrano nei cibi che poi ingeriamo. L'alluminio è un metallo pesante e quindi dannoso per l'organismo in quanto neurotossico. Anche se la maggior parte viene espulso, una certa quantità rimane sempre nell'organismo.

Poi leggiamo: "oltre le 24 ore conservare gli alimenti nel frigorifero" questo perchè il calore accellera il processo di trasmigrazione degli atomi di alluiminio, quindi meglio che stiano al freddo.

Ancora leggiamo: "Non utilizzare fogli di alluminio per coprire cibi umidi contenuti in recipienti o piatti di portata di metallo". Avete presente quando aspettate degli ospiti e coprite la teglia con le lesagne appena cotte per proteggerle? Non lo fate, perchè servirete ai vostri ospiti lasagne all'alluminio, non ve ne saranno grati.

E che dire quando mettiamo un bel foglio intorno al prosciutto, oppure cuociamo un bel pesce al cartoccio, con tanto limone? E lo mettiamo anche nel forno! Fate attenzione e soprattutto imparate a leggere le avvertenze.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!