Salute - Tutto ciò che bisogna sapere sul diaframma

Il diaframma nell'organismo umano è un muscolo piatto che separa la cavità toracica da quella addominale. Esso ha una forma di cupola la cui concavità è rivolta al cavo addominale, mentre la parte convessa è in contatto con gli altri organi del torace.

Questo muscolo ha una consistenza varia: tendinea al centro, dove presenta un'aponeurosi da cui partono numerosi fasci muscolari che vanno poi ad inserirsi anteriormente sullo sterno (fasci muscolari sternali), lateralmente sulle costole (fasci laterali o costali) e, posteriormente, sulle vertebre lombari mediante due grossi fascei tendinei che prendono il nome di pilastri.

Sulla parte posteriore-superiore del diaframma esistono fori (hiatus) per il passaggio dell'esofago, dell'aorta, della cava inferiore, della grande vena azygos.

Il diaframma, in alto, contrae rapporti con le pleure e il pericardio che lo dividono dai polmoni e dal cuore, in basso a destra con il fegato che lo solleva maggiormente che non nella sua parte sinistra, dove contrae rapporti con lo stomaco e con la milza. 

La grande importanza di questo muscolo è dovuta alla sua fondamentale azione della meccanica respiratoria; esso, infatti durante l'inspirazione, quando cioè i polmoni si dilatano per far entrare l'aria, si porta attivamente verso il basso mediante la contrazione dei suoi fasci muscolari diminuendo la pressione toracica.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Gianni Aloisio. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!