Salute - La sinusite e le sue cause ed annessi rimedi

La sinusite è un processo infiammatorio che interessa la mucosa di rivestimento dei seni craniofacciali, di quelle cavità già comprese nelle ossa della testa che si mettono in comunicazione con l'esterno attraverso condotti che sboccano nelle fosse nasali.

Le più frequenti sono le sinusiti frontali, mascellari ed etmoidali, meno quelle dei seni sfenoidali; sono comunque tutte da mettere in relazione con una flogosi primitivamente insorta a livello nasale o alle radici dei denti in comunicazione con il seno mascellare. 

La sinusite mascellare rappresenta l'estensione di un processo flogistico interessante le fosse nasali o le radici del primo e del secondo molare. Si può manifestare acutamente con febbre, malessere generale e cefalea con espressione di un risentimento si tutto l'organismo, con dolore localizzato alla fossa canina.

Le sinusiti etmoidali, peraltro spesso associate alle forme mascellari, possono essere anteriori e posteriori in quanto le cellule etmoidali anteriori hanno comunicazione autonoma rispetto a quelle posteriori. Le prime si infiammano di solito in concomitanza con i seni frontali e mascellari, le seconde con i seni sfenoidali per i più stretti rapporti con quest'ultimi.

La terapia si avvale di decongestionanti per ridurre l'edema e l'infiammazione nasale, di aerosol con antibiotici, di punture evacuatorie, di rimozione chirurgica dei polipi, secondo le necessità presentate di volta in volta nei vari casi.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Massimo Defilippo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!