Salute - L'Amenorrea che cos'è

L'amenorrea non è altro che la mancanza della funzione mestruale. E' fisiologica durante la gravidanza; ed è anche patologica nelle malattie delle ovaie o dell'utero.

Essa può essere primaria se giunta nel periodo della pubertà, in cui le mestruazioni non compaiono per anemia, oppure per tubercolosi polmonare, o altri fattori come lo sviluppo imperfetto dell'utero e delle ovaie. Può essere permanente se le ovaie e l'utero mancano o sono stati tolti in seguito ad un intervento chirurgico.

Qualsiasi malattia o qualsiasi evento a carattere distruttivo, degenerativo o produttivo dell'ipofisi, delle ovaie e dell'utero, se di una certa portata provoca l'amenorrea. Ma anche fatti morbosi, che si svolgono al di fuori della triade ipofisi-ovaia-utero e che siano in grado di rompere il loro equilibrio funzionale, possono provocare la scomparsa del suddetto sintomo.

Questo si verifica in malattie di altre ghiandole, come la tiroide, le surrenali, e il pancreas. Possono anche determinare l'amenorrea le intossicazioni acute o croniche, le malattie del sangue e le formazioni cistiche. Lo stesso si può verificare in carenze alimentari, determinate dal poco apporto di sostanze nutritive come ad esempio la vitamina.

La terapia moderna si giova degli estratti ormonici follicolari (estrogeni naturali e sintetici) e luteinici, nonché di quelli ipofisari anteriori e gonadotropi. Nel caso di amenorrea  primaria, sono utili le cure terminali, aria buona, dieta nutriente, cure tonificanti.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Costantino Di Carlo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!