Salute - Che cos'è la semeiotica

La semeiotica è la branca della medicina che studia la modalità di indagine diagnostica, le quali permettono di rilevare i segni fondamentali delle varie alterazioni morbose che colpiscono gli organi.

I tipi della classificazione della semeiotica sono vari: innanzitutto si può operare una divisione puramente didattica, distinguendo una semeiotica chirurgica, medica e specialistica, a seconda che il campo d'indagine sia costituito da malattie di competenza chirurgica, medica o specialistica. Una classificazione più razionale è quella che la divide in due branche: la semeiotica fisica e la semeiotica funzionale.

La prima studia dei segni che possono essere apprezzati dal medico con il solo ausilio dei suoi sensi. Infatti in questa prima branca vengono compresi gli esami che vanno sotto il nome di:

  • ispezione (apprezzamento visivo dei caratteri morbosi);
  • palpazione (rilievo palpatorio del normale o anormale consistenza, tono, durezza delle varie parti del corpo);
  • percussione (percezione uditiva delle variazioni del suono);
  • ascoltazione (percezione uditiva dell'attività funzionale di vari organi e delle variazioni di questa attività in seguito ad alterazioni morbose). 

La seconda invece, sfrutta l'aiuto di esami strumentali, in genere di laboratorio. L'esame semeiologico, condotto dal medico per la prima volta, inizia con l'interrogatorio sulla sua vita fisiologica e patologica e dei suoi familiari. Questo primo contatto con il paziente è di importanza estrema, fondamentale ai fini della riuscita , pressoché immediata della diagnosi e della conseguente terapia.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Ciuffo all. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!