Salute - Che cos'è la distonia

La distonia è una deformazione patologica del tono muscolare. Questo problema determina delle asimmetrie in alcune parti del corpo ed è provocata da delle lesioni di varia natura che alterano il tono muscolare.

Le cause associate a questa malattia sono state rilevate nel morbo di Parkinson e nella malattia di Wilson, che si localizza in tutte le zone muscolari del paziente.

La definizione medica di distonia sta a significare un processo sintomatologico vario e molto complicato e in molti casi addirittura drammatico, che questo provoca un malfunzionamento di una parte dell'apparato nervoso del paziente affetto. 

Questo sistema si compone essenzialmente di due importantissimi settori nervosi definiti con il termine di vago e simpatico. Il vago sono dei nervi cranici che con le loro lunghissime e molteplici diramazioni va ad innevare tutti gli organi interni, invece il simpatico è una catena sistemi nervosi che si trovano ai lati della colonna vertebrale, che aiutano all'innervazione degli organi interni e di numerose formazioni cutanee e mucose.

La terapia ovvero la cura per la distonia, si basa per prima cosa sulle cure della causa che ha sfociato la malattia, a volte la causa può essere di tipo psichico. Successivamente si possono utilizzare in ambito farmacologico dei sedativi oppure degli equilibatori del sistema neurovegetativo, come viene spiegato in questo video.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube HCor - Hospital do Cora. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!