Salute - Che cos'è l'agopuntura

L'agopuntura è un metodo di cura che consiste nell'infissione di aghi nei tessuti allo scopo di determinare la guarigione degli organi contenuti nel settore di applicazione.

Le prime testimonianze su questa pratica medica si trovano nel più antico canone di medicina cinese detto Ni King (2635 a.C.), la cui idea dominante si può riassumere nella necessità di prevenire la malattia per evitare di doverla curare in seguito; l'agopuntura fu applicata dapprima a scopo preventivo e solo in un secondo tempo assume a potente ed efficace mezzo di cura. Per comprendere il significato e lo scopo di questa metodica bisogna rifarsi all'antica medicina cinese che divideva il corpo in tre parti: superiore (testa e braccia), media (torace), inferiore (addome e arti).

Torace e addome sono sede degli organi e dei visceri: i primi cuore, polmoni, fegato, reni e milza; i secondi stomaco, intestino tenue e viscera. Organi e visceri sono soggetti a due forze opposte che si completano a vicenda: la più splendente definita Jang, la più oscura Inn. Tutto questo è così plasmato da queste due energie. Lo stato di salute è perciò controllato dall'armonico equilibrio di questi due opposti: la prevalenza dell'uno sull'altro porterebbe allo stato della malattia.

La tecnica usata consiste nello infiggere nella zona da trattare aghi di lunghezza variabile, di forma diversa e di materiale diverso freddi o riscaldati.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Pietro Addamo. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!