Rischio morte per farmaci da reflusso, come curare in modo naturale?

In Francia e anche in altri Paesi europei è allarme per gli effetti collaterali che un principio attivo sta provocando a molte persone. Si tratta del "domperidone", un farmaco che viene indicato soprattutto nel trattamento del vomito, ma anche per dispepsia e per il reflusso gastroesofageo nei bambini, esso fa parte della categoria C quindi a carico del paziente.

Gli effetti collaterali che sta provocando sono: senso di pienezza e pesantezza a livello gastrico, nausea e rigurgito. Questo allarme ha scaturito la preoccupazioni di molti infatti hanno chiesto il ritiro del farmaco per cautelare la salute delle persone. La battaglia dura già da alcuni anni, infatti il domperidone può provocare anche dei seri rischi all'apparto cardiovascolare con rischio di aritmie, arresti cardiaci e addirittura la morte.

La categoria di farmaci che contiene questo principio attivo sono: il rinomato Digestivo Giuliani, il Peridon, il Fobidon e tanti altri. A questo punto ci si pone una domanda, come curare il reflusso con metodi naturali? In questo video ascolterete alcuni consigli utili e rimedi che non fanno supporto all'uso di farmaci. Innanzitutto la prima cosa da fare è eliminare tutte quelle sostanze che danneggiano il nostro apparato digerente, ad esempio la caffeina, l'alcool e la nicotina.

Nelle vostre tavole invece di utilizzare il sale fino raffinato è più opportuno usare il sale hymalayano, stessa cosa per lo zucchero, tutti i prodotti raffinati portano ad rovesciare l'equilibrio batterico presente nel vostro intestino.
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!