Rimedio all'ipertensione arteriosa: si cura con le foglie d'ulivo

La pressione alta è un killer silenzioso perchè non la senti, ma lentamente devasta il tuo corpo. Il cuore fa più fatica a pompare il sangue e quindi le sue pareti si inspessiscono, inoltre si va incontro ad infarto, ictus e altre patologie. La causa sembra risiedere nella vita sedentaria, mancanza di attività fisica, obesità e qualità del cibo.

Ad una certa età sembra normale che la pressione arteriosa sia più elevata, per questo bisogna controllarla spesso. Esistono per fortuna dei farmaci ipotensivi ma l'idea di prederli per il resto dell vita non è molto allettante. Per fortuna la natura ci dona i suoi rimedi naturali quali l'aglio, la gramigna e le fantastiche foglie di ulivo.

Come si preparano: si prende una manciata di circa 20 grammi si mette in un pentolino possibilmente smaltato con 300 ml di acqua e di mette sul fuoco, quando giunge ad ebollizione di fa bollire per 15 minuti per dare modo alle sostanze benefiche di disperdersi nell'acqua. Se ne beve un bicchiere la mattina e uno la sera.

Oltre a questo sembra che queste foglie abbiano altre importantissime proprietà, esse contengono l'oleuropeina che possiede proprietà antibatteriche, antimicotiche e antiparassitarie.

Pare inoltre che attivi il sistema immunitario ed è utile in caso di polmonite, gonorrea, tubercolosi, influenza, meningite, epatite B, arteriosclerosi, malaria, ulcere stomacali, infezioni del tratto urinario ed encefalite.Ultima racocmandazione: usare foglie di alberi non trattati con sostanze chimiche.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube casa pesci. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!