Riflessologia plantare:nei piedi la mappa del corpo, conoscerla è facile

La riflessologia plantare è una pratica olistica, con la quale, attraverso il messaggio e la pressione operata in alcuni punti della pianta dl piede, si stimolano in modo benefico alcune parti del corpo.

La pianta del piede, infatti, costituisce una sorta di "mappa" del corpo umano. Una mappa facile da ricordare, perché dalle dita dei piedi al tallone, segue appunto il corpo umano. Alle dita corrispondono infatti le terminazioni nervose di testa e collo. Appena sotto, si interviene sui polmoni. Quindi, stomaco e fegato. La zona prima del pallone, corrisponde all'intestino. Il tallone, infine, contiene le terminazioni nervose degli apparati genitali e degli arti inferiori.

Il massaggio può essere anche effettuato da soli, bastano due minuti ogni sera, prima di andare a dormire. Ad un dolore avvertito in un punto del piede corrisponde una disfunzione nella parte del corpo ad essa collegata.

La pratica della riflessologia plantare stimola la produzione di endorfina e seretonina, aiutando il corpo a rilassarsi. Questo tipo di massaggio, dunque, effettuato con regolarità, aiuta a regolare il sonno, migliora il funzionamento degli organi sulle cui terminazioni nervose si agisce, contribuisce a rilassarsi, superando lo stress accumulato durante la giornata.

Per rendere più semplice il massaggio, alla pianta del piede può essere inserito dell'olio profumato o una crema che aiuta a far respirare la pelle.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube SimonaVignali. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!