Replicazione retrovirus 3D Animation

Video spettacolare in cui si vede nello specifico tutto il processo di replicazione animata in 3D di un retrovirus come avviene nella realtà, come se una microtelecamera riprendesse in tempo reale quello che succede. Dopo aver studiato sui libri in formato bidimensionale questo processo, ora è possibile, grazie alle nuove tecnologie, vedere nello specifico il tutto quello che succede dall'interno.

I retrovirus rientrano fra i patogeni potenzialmente causa di insorgenza di patologie neoplastiche, molte famiglie di questi virus sono ormai considerati dei veri e propri virus oncogeni. Un utilizzo in ingegneria genetica è quello per introdurre geni in cellule di mammifero a fini terapeutici o tecnologici.

Una volta che uno di questi virus entra in un cellula ospite, grazie ad un particolare enzima (trascrittasi inversa) è capace di convertire il proprio materiale genetico (che nei retrovirus è l'RNA) a DNA. Una volta retro-trascritto il proprio materiale genetico il virus fonde il DNA neoprodotto con quello della cellula sfruttandola per sintetizzare il proprio materiale genetico e altre strutture virali.

In base al genoma e al tipo di riproduzione si distinguono in due grandi gruppi di virus:

  1. Retrovirus a singolo filamento di RNA (come il virus HIV), la retro-trascrizione avviene nel citoplasma della cellula infetta, una volta prodotto il DNA virale, questo infetta il nucleo integrandosi mediante l'enzima integrasi. Il materiale genetico può rimanere silente nel nucleo della cellula infettata anche per lungo tempo.
  2. Retrovirus a doppio filamento di DNA (come il virus epatite B), questi virus una volta infettata una cellula ospite integrano direttamente il proprio DNA con quello cellulare.
Autore farmame
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!