Quali sono le alternative migliori agli snack per lo spuntino?

Molto più spesso si sente parlare di snack non solo sui media ma anche tramite pubblicità sui social e sui diversi siti web. Ma cosa si intende per snack? Lo snack è qualsiasi cosa che possa essere mangiato tra i pasti principali della giornata e, quindi, come spuntino. Tra gli snack possiamo sicuramente ricordare le diverse merende e briosche, i wafer, cioccolate e caramelle.

Nonostante vengano effettuate diverse campagne contro questi dolci e dolciumi se ne vedono sempre di nuovi sugli scaffali dei supermercati e dei negozi alimentari, tralasciando il fatto che gli stessi siano ricchi di olio di palma e di grassi di tipo saturo. Queste sostanze sono state dichiarate ampiamente dannose per la nostra salute e, soprattutto, per quella dei bambini che ne vengono attratti e che ne fanno uso.

In questo video andremo a capire quella che è l'importanza di utilizzare delle valide alternative agli snack classici, utilizzando delle frutta o dei prodotti molto più sani dal punto di vista nutrizionale e, soprattutto, biologici. La dottoressa Irene Tornisello, laureata in Scienze Biologiche con specializzazione in biologia della nutrizione, ci andrà a spiegare proprio i vantaggi che il nostro corpo potrà trarre dall'abbandono di snack e merendine varie e dall'utilizzo di frutta che sia secca o fresca. E' fondamentale, infatti, cercare di seguire un'alimentazione sana per evitare di incorrere in patologie anche gravi.

Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!