Quali sono i migliori metodi di cottura per il cibo che consumiamo?

Quando si parla di cibo e di alimentazione sappiamo che un ruolo di fondamentale importanza viene svolto dalla cottura. E' risaputo, infatti, che diversi tipi di alimenti (soprattutto le verdure) se cotte in un determinato modo possono disperdere le loro sostanze nutritive e, di conseguenza, non adempiere alle loro funzioni. Nonostante questo, la maggior parte delle volte non si tiene minimamente in considerazione il tipo di cottura e l'alimento adatto alla stessa e, in questo modo, la verdura o il cibo cucinato perdono i loro principi nutritivi.

Dopo aver visto questo video non ci saranno più problemi di questo tipo in quanto, grazie anche all'aiuto della Dottoressa Giuffrè, riusciremo a comprendere meglio i diversi tipi di cottura e gli alimenti indicati. Una delle indicazioni che la Dottoressa pone quasi come un fondamento è quello di consumare la frutta e la verdura, soprattutto, crude. Questo non vuol essere un monito che serve a dirigere i soggetti verso il crudismo ma una vera e propria indicazione: le verdure crude dovrebbero essere consumate in quantità superiori rispetto a quelle cotte in quanto in grado di conservare e far rimanere inalterate le proprie proprietà.

Nel caso in cui ci si voglia affidare alla cottura è importante cercare di utilizzare le cotture che sono meno aggressive e che tendano a non alterare i principi nutrizionali e le sostanze che sono più sensibili proprio al calore.

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!