Quali sono i cibi più acidificanti che mangiamo?

In Tv e sui quotidiani di rilevanza nazionale si parla spesso di alimentazione e di diete, cercando sempre di mettere in evidenza le caratteristiche che dovrebbero aiutare il nostro organismo a stare meglio e a svolgere i processi quotidiani senza intoppi. Nonostante l'attenzione sul cibo sia cresciuta negli ultimi 5-6 anni, spesso la classe medica non è molto chiara sulle indicazioni di determinati alimenti e sul grado di tossicità o meno che gli stessi sono in grado di determinare a livello cellulare.

In questo video andremo a scoprire una nuova classe di cibi, definiti acidificanti. Con l'aiuto di un esperto e specialista in materia, Adriano Panzironi, autore del bestseller "Life 120", riusciremo a comprendere meglio il significato di acidità dei cibi e, soprattutto, quali classi di alimenti sono maggiormente responsabili della condizione nota come acidosi. Si parla, infatti, di cibi acidificanti e alcalinizzanti quando bisogna seguire delle diete specifiche che mirino a ristabilire il pH naturale del nostro corpo. Tra i cibi più acidificanti troviamo comunemente i limoni e il pompelmo, per fare un esempio.

Eppure non sono gli agrumi ad essere responsabili dell'acidosi. Diversi studi, condotti nel corso degli anni, hanno dimostrato come la classe medica non vuole dirci tutto quello di cui si è a conoscenza: i cereali rappresentano, infatti, la classe di alimenti con la più alta percentuale di acidificazione, a causa della presenza massiva di zuccheri.

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!