Quali sono i 4 psico-biotipi morfologici?

Il biotipo è il complesso dei caratteri sia ereditari, sia acquisiti, che determinano la costituzione di un individuo. Secondo Pende esistono quattro tipi umano fondamentali:

Il biotipo longilineo stenico, magro di statura e peso inferiore alla media, ma con scheletro e muscolatura robusta; il tronco rispetto agli arti e il cranio è branchicefaleo o mesaticefaleo. I denti sono robusti, il cuore e le arterie normali; le funzioni respiratorie e digerenti sono buone, i caratteri sessuali secondari ben sviluppati. Il longilineo stenico è frequente nella razza atlantico-mediterranea e ancora di più nell'adriatica.

Il biotipo longilineo astenico, dal peso scarso e con statura superiore alla media; i muscoli, la pelle, lo scheletro e gli organi interni sono deficienti dando un'impressione di gracilità generale; il tronco, a pragone degli arti inferiori, è appiattito e poco sviluppato. E' frequente nella razza nordica pura, può trovarsi anche in quella mediterranea e celtica; i longilinei astenici della razza mediterrane sono biondi o rossi.

Il biotipo brevilineo stenico, dal peso superiore a quello medio e statura inferiore; il tornco è massiccio e gli arti inferiori corti. Lo scheletro e i muscoli sono robusti; il petto e il ventre larghi e le arterie ben sviluppate.

Il biotipo bevilineo astenico, dal peso superiore alla media e statura alta; il torace è corto, il ventre grosso e gli arti inferiori talora corti e talora lunghi. Questo tipo è comune nei popoli mediterranei, che si nutrono molto di idrati di carbonio e bevono molta acqua seguento un tenore di vita sedentario. 

Lo studio dei tipi fondamentali a cui si riporta la varietà di tutti i caratteri umani si dice biotipologia.

Autore Nova
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube DrMissoriSerena. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!