Padre Romano Zago: di cancro si può guarire

Padre Romano Zago è un missionario che opera in Brasile dove ha sperimentato i benefici effetti di questa pianta miracolosa chiamata aloe arborescens. L'aloe è un toccasana per parecchi disturbi, il suo gel è indicatissimo per disturbi della pelle, in caso di scottature, aridità, ferite ecc. L'aspetto principale che questo video vuole diffondere è la straordinaria capacità di far regredire il cancro, e ci dà anche la formula per poterla usare al meglio.

In pratica si frullano le foglie carnose della pianta e si mescolano a del miele perchè sono molto amare e inoltre si aggiunge della grappa come conservante. Il tutto però deve essere fatto al buio perchè la luce annulla gli effetti medicamentosi, e ovviamente va conservato in recipienti scuri e in frigo.

In realtà la ricetta già esisteva in Brasile e circolava nelle favelas. Un giorno il suo superiore gli portò un foglio di carta con su scritta la ricetta di cui sopra e gli disse di sperimentarla. Egli era scettico perchè la cosa gli sembrava semplicistica, ma ubbidì al suo superiore e sperimentò questa ricetta su un signore che aveva un tumore alla prostata in fase terminale, e lo guarì. Questo signore visse ancora una ventina di anni e morì di vecchiaia.

Il secondo caso con un tumore alla gola anche esso guarito. Quindi Padre Romano cominciò ad interessarsi di questa pianta ed ora divulga la sua ricetta in tutto il mondo. L'aloe purifica e disintossica l'organismo che trova la forza di reagire e si può assumere anche come prevenzione.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!