Obesità e indice glicemico nei bambini: ecco cosa c'è da sapere!

Uno dei temi attuali e sui quali si discute da sempre è la colazione dei bambini. Come ben sappiamo la colazione rappresenta il pasto più importante della giornata perché ci permette di ottenere l'energia necessaria per arrivare sino al pranzo, senza bisogno di mangiare altro. Colazione che dovrebbe essere eseguita regolarmente e con alimenti del tutto genuini e nutritivi, oltre che (se possibile) biologici.

Uno dei problemi che maggiormente si riscontra la mattina con i proprio bambini è il fatto di fargli mangiare biscotti e briosches che, oltre a contenere alte quantità di olio di palma, contengono molto zucchero e molti grassi. Per questi e altri motivi, nei Paesi a più alta industrializzazione, il problema dell'obesità pediatrica è molto sentito e molto importante, tanto da sensibilizzare i diversi governi ad agire con pubblicità che vadano a rappresentare l'importanza di un'alimentazione corretta.

In questo video con un'esperto del settore, ossia il Dottor Franco Berrino, andremo ad analizzare proprio il problema dell'obesità e, soprattutto dell'indice glicemico. Quest'ultimo, per chi non lo sapesse, è la misura della capacità di un determinato glucide ad innalzare la glicemia successivamente ad un pasto. Risulta, quindi, di primaria importanza cercare di distinguere i cibi che provocano un innalzamento immediato della curva glicemica per non sovraccaricare l'organismo dei proprio bambini e per fare in modo che gli stessi, in futuro, possano evitare malattie invalidanti quali il diabete.
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!