Meridiani energetici di Agopuntura - Il loro cammino

Secondo il taoismo, l'uomo è formato essenzialmente da energia il QI, questo è uno ma diversificato nelle sue funzioni. Secondo la Medicina Tradizionale Cinese possiamo identificare tre tipi di energia. - Energia originaria - Energia nutritiva - Energia di superficie.

Il primo tipo di energia (Yuanqi) viene chiamata Originaria perché è legata al momento della nascita, ha la funzione di conservare e concentrare, la sua caratteristica è che non può essere aumentata e il suo inesorabile declino avanza con l'età. Il suo ciclo viene distribuito dai due meridiani straordinari di vaso governatore e vaso concezione oltre che dal meridiano di triplice riscaldatore.

Possiamo paragonarla all'informazione intrinseca al codice genetico e al tempo, in termini cronologico, che ci è dato di vivere. La seconda forma di energia (Yinqi) è veicolata dai meridiani Principali, viene veicolata dal cibo, dall'aria e da tutto ciò che assorbiamo e metabolizziamo. La terza (Weiqi) è l'energia che ci difende dalle sei energie cosmiche: freddo, vento, caldo, fuoco, umidità e secchezza.

Permette il riscaldamento del nostro corpo, la traspirazione, guarisce i processi infiammatori, alterna l'attività metabolica giorno – notte; si può rappresentare come energia che dall'interno si trasmette all'esterno perché non può essere contenuta e si trasmette tramite i meridiani tendino-muscolari all'esterno. Certamente l'aspetto più affascinante della concezione dei meridiani è di essere precursori della medicina psicosomatica…

già 3000 anni fa, coloro che si occupavano di Medicina Tradizionale Cinese sapevano della interdipendenza tra organo fisico e significato emozionale; l'intricata rete dei meridiani veicola centinaia di punti di collegamento, sono considerati dei ponti di connessione tra il mondo esterno e quello interno..

Autore mistra1967
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!