Mano Robotica Da 300 Dollari Stampata In 3D

Abbiamo visto con stupore le prime mani bioniche, costruite da industrie biomedicali, dopo anni di sviluppo in collaborazione con prestigiose università ed ospedali e con investimenti milionari:

si tratta di dispositivi sofisticati dal costo finale di decine di migliaia di euro, non fornite dai sistemi sanitari nazionali, quindi alla portata di pochi.

Una piccola start-up giapponese, la Exiii, ha lanciato Handiii una soluzione non meno funzionale e dal costo eccezionale sotto i 300 dollari, realizzata interamente con la stampa 3D e gestita da una app di Android!

I sensori della mano mio-elettrica, collegati al braccio di chi la indossa, mandano segnali rielaborati dallo smartphone che gestisce i movimenti di risposta dei micro-motori elettrici posti in ogni giunzione delle dita: tutto con tecnologia wireless.

Le potenzialità del dispositivo sono enormi: con un po' di pratica, grazie alla tecnologia user friendly dell'applicazione, si può fare veramente di tutto, con una precisione incredibile.

Il dispositivo è anche personalizzabile in vari stili di forma, colore e grafica.

Inutile dire che la lista di prenotazione per gli ordini è chilometrica: siamo sicuramente di fronte ad un fenomeno tecnologico e di mercato rivoluzionario.

La grande innovazione è aver applicato due tecnologie versatili e ad ampia diffusione, come la stampa 3D e android, al posto di tecnologie di produzione industriali e costosi sistemi informatici realizzati a misura come nelle protesi dai costi proibitivi.

A ciò si unisca un design e un forte brand emergente - il tutto ad un prezzo di uno smartphone di gamma medio-bassa - e il successo è virale!

Autore vesalio
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!