Mangiare sano ad Expo: ecco come e dove!

L'Esposizione Universale (EXPO) svoltasi a Milano si è conclusa e, con essa, anche il rimpianto di averla potuta gestire ed organizzare meglio. Sono, infatti, davvero sotto le aspettative i visitatori provenienti da tutto il mondo, il che può essere considerato come una sorta di flop. Per chi non avesse avuto il piacere di visitare la Fiera a Milano ricordiamo che l'ultimo giorno fu il 31 Ottobre 2015.

Tra i tanti chiostri di street food (messi ad hoc per coloro i quali non vogliano spendere una fortuna), i chiostri di cibo basato interamente sulla frittura e tutto ciò che di sicuro non è salutare per il nostro organismo, possiamo trovare anche dei ristoranti in cui si mangia in modo equilibrato, evitando i grassi. Non solo stand italiani ma anche esteri: tra questi soprattutto quelli Asiatici e Africani dove poter gustare il tortino di barbabietola, l'hummus, l'acqua di rosa, il riso alla piastra e tanto altro ancora.

Questo tipo di cibi, comunque, non hanno avuto molto successo, nonostante fossero del tutto salutari. Si è preferito, infatti, quelli che sono definiti cibi "spazzatura" e che non portano alcun tipo di beneficio sull'organismo dei soggetti che la consumano. Purtroppo, ancora una volta, non ha prevalso quello che è l'aspetto importante del mangiare sano.

Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!