Mangiare l'aglio a crudo porta dei benefici!

Molte persone evitano di mangiare l'aglio, sia a crudo che cotto, per paura di avere un cattivo alito oppure perché difficilmente riescono a digerirlo. Il consiglio più semplice da dare per evitare queste due situazioni citate prima è togliere l'anima centrale dell'aglio. In questo video vedrete alcuni benefici che l'aglio a crudo può dare al nostro organismo. Innanzitutto l'aglio ha diverse proprietà come: antiossidante, antibiotiche, antireumatiche, anti ipertensione e digestive. Inoltre stimola la circolazione del sangue, migliora di molto il funzionamento epatico, riduce drasticamente il colesterolo cattivo e protegge il sistema cardiovascolare. Sarebbe opportuno mangiare l'aglio a crudo perché tutte le proprietà medicinali contenenti rimangono intatte, mentre se lo cuociamo molte vanno via. Un consiglio per mangiarlo a crudo è tagliare due spicchi a metà, li lasciate riposare per almeno dieci minuti, poi bevete un bicchiere d'acqua e li inghiottite come delle pillole. Per avere tutti questi benefici è consigliabile ingerire dai 2 ai 4 spicchi crudi al giorno, naturalmente dovrete iniziare gradualmente. Per evitare di avere un cattivo alito masticate delle foglie di prezzemolo a crudo, masticare dei semi di finocchio e strofinare i vostri denti con delle foglie di salvia. Chi è allergico all'aglio non deve però seguire questi consigli!
Autore calogero82
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!