Lo scienziato Stefano Montanari: "cibi contaminati da metalli pesanti"

Lo scienziato italiano Stefano Montanari alcuni anni fa ha analizzato alcuni campioni di alimentari prodotti da grandi aziende, venduti nei supermercati di tutta Italia ed Europa, rilevando la presenza di particelle di metalli pesanti, che una volta ingerite possono depositarsi ovunque nell'organismo, creando problemi di saluti gravi.

Il dott. Montanari ha fatto approfonditi studi, e ha reso noto tutti i risultati, facendo i nomi delle società coinvolte: i risultati degli esami sono ancora disponibili sul sito del dottore, tuttavia la questione ha avuto ben poco risalto, e cosa ancora più grave, come sempre, nessuno ha ritenuto di intervenire.

La cosa che lascia molto su cui pensare, è il fatto che le particelle di metalli pesanti non vengono "cercate" nei cibi, non ci sono controlli ne regole, come se non esistesse il problema!

Vi consigliamo di approfondire, poiché il dr. Montanari è una persona molto seria e attendibile, autore di ricerche scomode anche sull'ambito dei vaccini e altre vicende.
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

le proprietà naturali della cassia

le proprietà naturali della cassia

La cassia, conosciuta anche sotto il nome di senna, è un arbusto che ...
nei: ecco come tenerli sotto controllo e quando bisogna preoccuparsi!

nei: ecco come tenerli sotto controllo e quando bisogna preoccuparsi!

Nel corso degli ultimi cinque anni il tumore a livello cutaneo si è s...
curare il tumore con il bicarbonato: ecco quello che non vi dicono!

curare il tumore con il bicarbonato: ecco quello che non vi dicono!

Quello che riguarda i tumori è uno dei temi che è da sempre attuale,...
i segreti della vitamina a!

i segreti della vitamina a!

La Vitamina A è uno tra i principi nutritivi più importanti. Svolge ...
quanto tempo serve per bruciare grasso?

quanto tempo serve per bruciare grasso?

Quante tempo ci occorre per bruciare il grasso accumulato? Una domanda...
la polmonite come non l'avete mai vista

la polmonite come non l'avete mai vista

In questo articolo andremo ad analizzare una patologia abbastanza diff...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!