Le piante che curano davvero? Le hanno proibite! Ecco la verità

Le piante officinali "vere", quelle che curano veramente ed efficacemente le malattie, e che sono state usate per secoli, sono state messe fuori legge! Proprio così. La maggioranza dei principi attivi in questione sono sconosciuti, poiché messi al bando dai mercati globali da decenni. Alcune sostanze di questo sono totalmente innocue, mentre altre sono si velenose: ma a dosaggi bassi e controllati hanno proprietà terapeutiche spiccate e quasi zero effetti collaterali. Tuttavia hanno pensato bene di proibirle, cancellarle dalla memoria dei popoli e sostituirle con medicinali chimici, che nella maggior parte dei casi curano i sintomi, e non la malattia, e che fanno bene da una parte e male da un'altra, essendo tossiche, molto spesso.

La storia che vi raccontiamo, e di cui parla il video documentario, dovrebbe farvi riflettere. Josep Pamies ha aperto una serra a Balaguer, e si è messo a coltivare le piante officinali proibite, messe al bando, classificandole e descrivendone le proprietà. E se sono state usate per secoli, è perché funzionano... sono fuori legge solo per fare un regalo alle big pharma.

E così la maggioranza della gente rinuncia, evita di interessarsi di medicina naturale, relegandola a bufala e spreco di denaro... mentre invece con la natura potremmo curare moltissime malattie, spesso anche quelle più gravi.
Autore veritanwo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!