Latte fresco o ribollito, ecco come saperlo! - Bufala

La maggior parte delle persone la mattina fa la colazione con il caffè e il latte. E' quest'ultimo il protagonista di questo video, che ci spiega come "apparentemente" riconoscere se un latte confezionato è fresco oppure è stato rigenerato più volte. La persona che parla nel video vi spiega infatti come, secondo lui, è possibile risolvere questo dubbio che si pone davanti alla maggior parte delle persone nel mentre in cui acquistano il latte in supermercato.

Secondo il sedicente esperto, scoprire se il latte è stato ribollito è abbastanza semplice, basta girare il cartone in Tetrapack, o bottiglia, e sulla base ci sono riportati cinque numeretti piccoli, che partono dal numero 1 ed arrivano al 5 (ma alcune marche di latte superano anche di molto il numero 5). Vi starete chiedendo cosa significa? L'uomo che esegue il filmato, ci da una sua personalissima opinione sul fatto, grazie ad un semplice foglio: secondo lui se sotto la busta di latte compaiono tutti e cinque i numeri significherebbe che il latte non è stato mai rigenerato, quindi lo potete acquistare tranquillamente; se invece i numeri sono compresi tra il 2 e il 5, allora significherebbe che il latto è stato bollito una volta, due volte, tre volte, quattro volte, cinque volte o addirittura sei volte.

Siamo venuti a sapere, grazie alla collaborazione della Tetrapack stessa, che il video è una bufala. Infatti i numeri riportati sul fondo dei contenitori, indicano la striscia del rotolo dal quale proviene il contenitore stesso. E' importante sottolineare che questo ordinamento numerico fa parte di un sistema di tracciabilità interno, che viene utilizzato per facilitare un riconoscimento di ogni singola fase di produzione dell'imballaggio. E' bene quindi prendere con le pinze tutte le informazioni che si trovano sul web, soprattutto da fonti poco attendibili.

Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!