La mimosa pudica o sensitiva - Pianta magica

In questo simpatico video, possiamo ammirare e imparare a conoscere una bella pianta, ovvero la mimosa pudica.
La mimosa pudica, chiamata anche mimosa sensitiva è una pianta che ha origine in Brasile. Il vegetale di piccole dimensioni è spesso coltivato in casa e può raggiungere anche i 40-60 cm di altezza, mentre in natura può raggiungere anche un metro. Questa pianta rientra nella cosiddetta categoria dei sempreverdi.
Durante il periodo primaverile fiorisce con dei fiori bellissimi di colore lilla.
La particolarità con cui viene denominata anche con il termine di mimosa sensitiva è data dal fatto che le sue foglie ovali verdi, al minimo tocco oppure di notte in assenza di luce, tendono a chiudersi e i rami ad afflosciarsi.
La mimosa pudica teme il gran freddo e per chi coltiva questa pianta, bisogna ricordarsi che contiene delle sostanze alquanto velenose, se viene ingerita.
Autore supervideo
Vota questo articolo
Watch
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

 i benefici della clorofilla!

i benefici della clorofilla!

La clorofilla è un pigmento che è contenuto nelle piante. Infatti in...
prof. morelli: gli attacchi di panico sono la tua energia primordiale

prof. morelli: gli attacchi di panico sono la tua energia primordiale

Il Professor Morelli, conosciuto psicoterapeuta, è il Presidente dell...
perché bisogna mantenere la glicemia bassa?

perché bisogna mantenere la glicemia bassa?

In questo nuovo video il direttore del Centro Tumori a Milano, Dottor ...
le 5 leggi biologiche del dottor hammer

le 5 leggi biologiche del dottor hammer

Il Dottor Hammer è una delle personalità più conosciute a livello m...
cancro e tumore: bisogna controllare i fattori di crescita!

cancro e tumore: bisogna controllare i fattori di crescita!

Una delle personalità più famose a livello mondiale per quanto rigua...
ecco come sconfiggere il gonfiore alla pancia con 10 valide alterntive

ecco come sconfiggere il gonfiore alla pancia con 10 valide alterntive

Uno dei problemi maggiormente accusati nella popolazione occidentale ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!