La Flebite - Tutto quello che devi sapere!

Con il termine flebite si indica un processo di infiammazione a carico di una vena. Una flebite può insorgere a causa di un rallentamento della circolazione venosa, di malattie infettive, della presenza di varici, di traumi, di interventi chirurgici o di un parto travagliato e complicato.

In tutti questi casi il sangue ristagna nella vena, e col sangue microbi o sostanze tossiche in esso presenti, tutti fattori che alterano la vena determinandone infiammazione. La sede più colpita è l'arto inferiore. La sintomatologia è assai varia perchè in relazione all'estensione, entità e localizzazione della flebite. Il dolore più o meno intenso compare fino dall'inizio.

Se la vena ammalata è superficiale, diventa visibile sotto forma di un cordone tortuoso e duro e la cute sovrastante è arrossata e calda.

La cura consiste essenzialmente nella immobilità a letto con l'arto ammalato un po' sollevato e ricoperto da una fasciatura con cotone idrofilo, non troppo stretta, sopratutto se la flebite è profonda. Sovente la flebite si accompagna ad una trombosi della vena, cioè alla formazione di un coagulo sanguigno nell'interno della vena stessa perchè il sangue si altera e tende a coagularsi a contatto delle pareti del vaso infiammante.

In tal caso si parla di tromboflebite. Si può avere però trombosi di una vena anche senza flebite, e allora si parlerà di flebotrombosi.

Le cause della flebotrombosi sono analoghe a quelle già citate a proposito della flebite. Quando la trombosi è in atto, si usano farmaci anticoagulanti, come si è detto, sotto controllo medico per evitare un effetto troppo intenso sulla coagulazione del sangue, il che potrebbe causare emorragie.

Con il tempo il sangue, troverà uno sbocco in altre vene vicine, cosicché, a poco, i disturbi scompariranno.

Autore pisacane
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Francesco Pollice. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!