La colazione è davvero il pasto più importante della giornata?

"L'uomo é ciò che mangia" A pronunciare questa frase, fù Ludwig Feuerbach, oltre 150 anni fa. Secondo l'organizzazione mondiale della sanità ogni anno nel mondo si potrebbero salvare  tre milioni di vite semplicemente promuovendo un consumo di frutta e verdura fresca che, è dimostrato, sono in grado di prevenire diverse malattie, dai disturbi cardiovascolari al diabete, fino alle forme tumorali.

Scegliendo bene i cibi, inoltre, si può migliorare il proprio stato di salute quando si è costretti a convivere con disturbi cronici. Come l'automobile ha bisogno della benzina per poter camminare, così l'uomo ha bisogno di "carburante" per affrontare la giornata, per questo sarebbe da evitare l'abitudine di molti di non fare colazione, in quanto il cibo assunto durante la mattinata da energia a tutto il corpo e ci permette di affrontare al meglio la giornata. La colazione non dovrebbe mai mancare, soprattutto per chi lavora o studia. Questo pasto può essere a base di latte e cereali o frutta, per chi ama la colazione tradizionale, oppure un semplice yogurt.

Per chi non piace il sapore dolciastro può mangiare delle uova strapazzate o una frittata abbinando del pane tostato. Qualunque sia il gusto preferito, sarebbe bene non rinunciare a questo pasto che è il più importante della giornata, anche se molti lo sottovalutano non dandogli la giusta importanza o prendendo solo la classica tazzina di caffè.

Autore caosAdmin
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!