Intossicazione o allergia da metalli pesanti (mercurio): cosa fare?

I metalli pesanti sono sostanze con cui conviviamo ogni giorno in quanto largamente utilizzati in tutte le attività produttive, dall'agricoltura all'industria. A causa di ciò queste sostanze tossiche vengono introdotte nell'aria, nell'acqua, nella catena alimentare e vengono quindi assorbite dal nostro organismo. Queste sostanze tossiche rimangono imprigionate nel nostro corpo, che non riesce a disintossicarsi da solo e provocano allergie, intolleranze, intossicazioni e anche l'insorgenza di malattie anche gravi.

I metalli pesanti, e in particolare piombo,mercurio,alluminio e arsenico, sono quelli maggiormente tossici per l'uomo e quindi diventa indispensabile rimuoverli dal nostro corpo. Esiste un metodo per eliminare i metalli pesanti dal nostro organismo e si chiama "Chelazione". La chelazione è una reazione chimica in cui gli atomi di metallo si legano ad un agente che è in grado di afferrarle come con le chele di un granchio e quindi portarle fuori dall'organismo. Questo video ci dice che la chelazione può avvenire anche ricorrendo a sostanze naturali e non solo chimiche, perchè la natura interviene sempre in nostro aiuto per ripristinare la nostra salute.

Esistono infatti delle erbe, alghe, spezie e minerali che agiscono in maniera naturale come agenti chelanti e che sono in grado di liberare il nostro organismo. Queste sostanze naturali sono: la chlorella, la spirulina, la curcuma, il coriandolo e infine la bentonite e la zeolite, che sono due argille. Il fenomeno della chelazione però è molto delicato e bisogna prima preparare l'organismo alla disintossicazione da queste sostanze tossiche. Infatti, per almeno due mesi bisogna alcalinizzare il corpo, rafforzare la flora batterica intestinale e sostenere le funzioni del fegato che dovrà drenare queste molecole tossiche per l'organismo e in seguito si possono assumere le sostanze naturali specifiche che permettono la chelazione.

Autore ESTER5
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!