Infila dei chiodi in una mela, il motivo è molto particolare

La mela, questo frutto meraviglioso e versatile che si presta a mille preparazioni culinarie. Pochi sanno però che essa, grazie all'acido malico si presta anche a preparazioni di cosmesi. Una di queste è la maschera schiarente per la pelle.

Si prepara così: si prende una mela e si grattugia, quindi si aggiunge dello yogurt, dell'argilla verde ventilata per compattare il tutto, il succo di mezzo limone e un cucchiaio di olio di oliva. Si stende sul viso o sulle mani e si tiene per 15 minuti circa, dopo di che si deterge.

La ricetta seguente invece può sembrare una cosa stranissima, ma era usata anticamente per le persone che avevano valori bassi di ferro e non esistevano integratori. In pratica per fare assorbire il ferro all'organismo non si può introdurlo direttamente, quindi si fa interagire con l'acido malico della mela creando un composto chiamato "malato di ferro" che insieme alla vitamina C contenuta nel frutto favorisce l'assorbimento di questo minerale.

In pratica si prende una mela, dei chiodi di ferro opportunamente sterilizzati e si conficcano in una mela. Il giorno dopo si estraggono e la si mangia. I chiodi vanno poi conficcati in un'altra mela e così via per un paio di mesi.

Questo stratagemma non serve solamente per le persone, ma va bene anche per le piante che soffrono di clorosi. In questo caso i chiodi si tengono conficcati per diversi giorni finchè la mela diventa marrone a causa della reazione col ferro, dopo di che si sbriciola nell'acqua con la quale si innaffiano le piante. Nel caso di piante grandi si può lasciare direttamente la mela chiodata alla base della pianta. Essa degradandosi cederà il ferro alle radici.

Autore gerrycaputo
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Tv2000it. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!