Infermieri in Svizzera: Formazione, Lavoro e Stipendio!

L'intervista a Claudio Speroni, infermiere in terapia intensiva in Svizzera, il quale ci ha voluto parlare non solo dei vantaggi lavorativi che si hanno in Svizzera ma anche della formazione necessaria!
Sappiamo tutti che ormai il lavoro qui in Italia per una professione come la nostra è difficile da trovare con code lunghissime per 3-4 posti da infermiere.
Oggi quindi va molto il fatto di spostarsi e uscire dall'Italia: tra le tante opportunità che ci offre il panorama Europeo non possiamo non citare l'Inghilterra, la Germania e la Svizzera stessa.
In Svizzera ci viene spiegato come ci sia, accanto alla formazione universitaria di laurea in scienze infermieristiche, una formazione post base che garantisce di acquisire delle conoscenze specifiche in vari campi (in questo caso l'area critica).
Per quanto riguarda gli stipendi, per un reparto di base la quota mensile è di circa 2000-2500 franchi inizialmente.
La variabilità degli stipendi è data anche dal fatto della formazione post base, infatti avendo un master si può "avanzare" circa di due livelli retributivi.
Le classi retributive sono 13, con infermieri anziani e figli a carico la somma dello stipendio arriva circa a 6000 franchi.
Quindi una bella differenza rispetto all'Italia, e soprattutto lo scatto di anzianità verrà applicato ogni anno consecutivo presso lo stesso ente lavorativo.
Insomma, vi lascio a qualche riflessione riguardo la nostra categoria in Italia!
Autore V2793
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!