Incredibile somiglianza tra alimenti e organi ai quali danno beneficio

Si sà, la natura è ancora un mistero per tutta l'umanità, nonostante moltissimi studi scentifici non tutto è spiegabile.

Un argomento molto seguito oggi in Italia è l'alimentazione e la dieta. Si parla di diete e cure grazie a particolari alimenti, e molti sono i benefici di ogni singolo alimento, frutto o verdura che sia. La stranezza però è data all'estrema somiglianza di alcuni alimenti che offrono particolari benefici agli organi cui somigliano.

Se pensiamo ad esempio alla noce, assomiglia moltissimo al nostro cervello, ma oltre alla somiglianza offre particolari nutrimenti come proteine, glucidi e grassi naturali che aiutano a mantenere il cervello in salute.

Avete mai pensato che una rondella di carota è simile all'occhio umano? Quante volte ci viene detto che le carote fanno bene alla vista? Infatti la carota aumenta il flusso sanguinio verso gli occhi, migliorandone il funzionamento.

Sapevate invece che lo zenzero, una radice molto particolare, somiglia in tutto e per tutto allo stomaco. Lo zenzero aiuta a prevenire malattie allo stomaco e ne migliora la digestione, ma non solo: può prevenire ulcere e mantenere le mucose in buona salute.

I fagioli invece, nel loro piccolo, offrono tantissimi benefici ai reni (avete mai notato la somiglianza?). Ricchi di proteine fibre e carboitrati, aiutano a mantenere attive e funzionali le funzioni renali.

Tantissime coincidenze che madre natura ci ha messo a disposizione, non resta che trarne tutti i benefici possibili e migliorare la nostra alimentazione così da migliorare anche il nostro stile di vita, consumando abitualmente ed in quantità non eccessiva, tutti i cibi che nascono e crescono dalla terra.

Nel video, 10 alimenti che assomigliano agli alimenti che curano.

Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!