Il perdono come autoterapia - Scopri questa grande forza

Il grande poeta Alexander Pope disse: "errare è umano, perdonare è divino." Queste parole ci fanno capire l'importanza del perdono in ognuno di noi. Il perdono se reale scatena in noi una forte emozione e da un punto di vista ci si sente quasi rinascere.

Quando dopo aver perdonato non si prova nessuna emozione significa che in realtà noi non abbiamo perdonato affatto. Il perdono è difficile di per se come spiega questo video, superare il nostro ego che non fa altro che aumentare la nostra rabbia, il nostro odio e chiedere vendetta. Non è di certo facile mettere da parte questi sentimenti negativi. Il perdono di se stessi forse è la forma più difficile da superare e di accettare ma una volta che si riesce nell'intento la psico quantistica ci dice che l'intero sistema corpo-mente viene modificato. L'influenza su tutto il corpo può condizionare anche la nostra salute in quanto purifica e rivitalizza.

Il cambiamento scaturito dal perdono e dalle forti emozioni scatenate dentro di noi, riesce a penetrare nel profondo in tutte le cellule del sistema immunitario, questo porta ad una trasformazione quantica nella nostra fisiologia. Secondo la Neuro scienza se dentro di noi si cova risentimento e rabbia per anni, si ha uno stato di continua infiammazione cronica che impiega energia per produrre anticorpi. Il sistema immunitario in questo modo è costretto reagire eccessivamente e si finisce per aggravare le varie malattie autoimmuni. Oltre il lato umano dunque, il perdono è un gesto di bene verso noi stessi.

Autore Ninco89
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!