Il latte e il formaggio provocano il cancro?

Quando si parla di tumore, una delle cose particolarmente importanti da analizzare sono i fattori di rischio. Oggi sappiamo che diversi studi condotti sull'alimentazione ci hanno svelato come alcuni prodotti possano determinare, a lungo andare, l'insorgenza di neoplasia anche nei soggetti apparentemente sani. E' stato già analizzato il ruolo determinato dal troppo consumo di carne e la correlazione con la neoplasia del colon.

In questo video, che rappresenta un estratto del DVD The China Study - lo studio più completo mai condotto finora sull'alimentazione, si parla sul ruolo che potrebbero avere il latte e il formaggio sull'insorgenza di neoplasie in soggetti sani. Secondo il Dottor Colin Campbell, la caseina è la sostanza chimica cancerogena più significativa mai rilevata ed è presente proprio nel formaggio, nel latte e nei vari latticini. Insomma, si dovrebbe evitare a tutti i costi visto il ruolo che ha nella crescita cellulare!

La caseina, infatti, andrebbe ad intervenire su diversi processi cellulari, alterandoli e portando la cellula a differenziarsi e a crescere in maniera del tutto incontrollata rispetto alla normalità. Tutto ciò porterebbe all'instaurarsi di processi morbosi e patologici, tra cui l'insorgenza di una delle patologie che rappresentano una vera e propria piaga per l'uomo occidentale: le neoplasie. Neoplasie che sono tra le prime patologie per mortalità nel mondo intero.

Autore V2793
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!