Il biancospino: proprietà benefiche e utilizzi!

Il biancospino è una pianta perenne che può ritrovarsi in diversi ambienti e che predilige i boschi per la crescita. Viene utilizzato come rimedio naturale da diversi anni sia in Europa che nei Paesi Asiatici. Dal momento in cui vennero scoperte le proprietà fondamentali di questa pianta essa cominciò ad essere commercializzata all’interno delle erboristerie e delle farmacie per la proprietà benefiche che è in grado di apportare all’organismo del soggetto che lo consuma.

E’ conosciuto da sempre come la pianta del cuore, dal momento che le foglie del biancospino presentano diversi flavonoidi, ossia delle potenti sostanze antiossidanti che sono implicate nel combattere i radicali liberi e, quindi, utili per quella che è la prevenzione dalle patologie cardiovascolari e propriamente cardiache. I flavonoidi provocano dei mutamenti a livello delle arterie garantendone la perfetta salute e andando ad intervenire anche su quello che è il colesterolo cattivo e i suoi depositi arteriosi. Oltre ad essere indicata come trattamento di prevenzione viene anche utilizzata per combattere l’ipertensione arteriosa che sia essa lieve o moderata.

Altra sostanza fondamentale presente nel biancospino è la vitexina, che ha particolari proprietà sedative e ansiolitiche. Potrebbe essere indicata nei soggetti che soffrono di stati di agitazione e di ansia, oltre che nei soggetti che soffrono di insonnia. Curare questi disturbi naturalmente aiuta a prevenire anche un sovradosaggio di farmaci!
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!