I metodi per combattere l'insonnia

Dormire poco e dormire male. Un disturbo che colpisce sempre più persone, anche a causa del livello di stress della vita che conduciamo. Pensieri, ritmi eccessivi al lavoro, orari sfalzati rendono difficile riposare adeguatamente.

Ed i problemi sul nostro fisico e sul nostro corpo possono essere anche molto gravi. La mancanza di sonno regolare influisce infatti negativamente sull'umore, sul peso corporeo, può favorire l'insorgere di problemi fisici e muscolari in particolare.

Ecco allora in questo video alcuni consigli per combattere l'insonnia o comunque per avere un sonno regolare e costante. Un primo consiglio riguarda il luogo dove dormire: basta riposini sul divano, il sonno va colto in camera da letto, senza luci accese, con le serrande abbassate, e soprattutto spegnendo tutti i campi elettromagnetici prodotti da cellulari e televisori.

Per chi ha problemi d'insonnia, dall'oriente arriva l'insegnamento dell'importanza della meditazione. Non bisogna aver paura di restare un po' svegli a meditare, basta non farsi prendere dal panico.

Eliminare la caffeina e le bevande energetizzanti nelle ore del pomeriggio.

Se avete in casa persone che sanno fare massaggi approfittatene: testa e cervicali, sono i punti che più vi aiuteranno a rilassarvi.

Prendersi un po' di tempo per prepararsi una tisana: valeriana, melissa e finocchio sono i prodotti più adatti. Oltre, naturalmente, alla cara "vecchia" camomilla.

Se possibile, è buona norma svegliarsi ed andare a dormire ad orari regolari: è importante regolare il cosiddetto orologio biologico.

Non cenare tardi ed evitare cibi pesanti, perché la cattiva digestione è nemica del sonno. Evitare i carboidrati.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Connettis. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!