I 5 alimenti più dannosi e da evitare!

Siete curiosi sui cibi più dannosi da evitare? Bene, questo video fa per voi!
Sappiamo che molti cibi fanno male ma continuiamo ad abusarne; McDonald's, cibi confezionati e industriali. Crediamo di ben sapere cosa contengono solo leggendo gli ingredienti ma ne siamo davvero sicuri? Prendendo in esempio i dadi da brodo industriali, sappiamo bene che sono pieni di sale ma sapevate che vengono fatti con le ossa macinate? Che ci crediate o meno è una verità confermata già da tempo! Così come le patatine del McDonald's: esse, infatti, sono state prese come cavie per un esperimento. Vennero messe in un contenitore di vetro per vedere la loro decomposizione, eppure anche dopo 10 settimane risultavano come appena comprate! Eppure questi non sono gli unici cibi che fanno male, anche quelli che noi crediamo siano "salutari" in realtà non lo sono. Vi state chiedendo quali? Un buon esempio ne è il latte, siamo gli unici animali al mondo che continuano a berlo nonostante, superata una certa età, diventa non necessario.
Autore Nat
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

ottobre, i cibi di stagione!

ottobre, i cibi di stagione!

Con il cambio della temperatura si può incorrere alla presenza di alc...
sai a cosa serve mangiare carne?

sai a cosa serve mangiare carne?

Video molto toccante per chi ne capisce davvero il significato! Ci vi...
cervicale: esercizi e rimedi naturali contro il dolore

cervicale: esercizi e rimedi naturali contro il dolore

I dolori cervicali sono un disturbo molto diffuso tra la popolazione. ...
come effettuare un massaggio shiatsu

come effettuare un massaggio shiatsu

In questo video viene mostrato come effettuare un massaggio Shiatsu, u...
la candida: 6 rimedi naturali

la candida: 6 rimedi naturali

Chi durante la sua vita non ha avuto l'infezione da candida, ma cos'è...
larve, ragni e alghe a tavola: arriva l’ok da strasburgo!

larve, ragni e alghe a tavola: arriva l’ok da strasburgo!

L’alimentazione è il tema che in questi giorni è balzato alla riba...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!