Emorroidi: Guarigione completa grazie al nuovo trattamento "Crioterapia"

Disagio assai comune che colpisce un gran numero di soggetti in tutto il mondo, il problema delle emorroidi è una condizione che colpisce la rete venosa dell'apparato rettale. Stipsi, gravidanza, alimentazione scorretta, età avanzata ed eredità, sono alcune delle cause più comuni tra i pazienti che soffrono di questo disturbo che ci porta non pochi disagi. Dolore, senso di peso e perdita ematica, sono i sintomi più diffusi.

Quando c'è una costante perdita ematica le emorroidi possono comportare un'anemia in forma sempre più acuta. Il Dottor Mario Petracca nel video che vi alleghiamo ci svela un metodo efficace ed innovativo: "La Crioterapia Selettiva". Un metodo che sfrutta le virtù del freddo, grazie ad una macchina a controllo elettronico che porta a meno 100 gradi l'area da trattare, senza danneggiare le parti sane.

L'aspetto più interessante della Crioterapia Selettiva sembra essere il risultato in breve tempo e la procedura quasi completamente indolore, praticata in anestesia locale, evitando la fastidiosa puntura spinale e senza l'utilizzo di sostanze con funzioni vasocostrittorie. Le uniche controindicazioni post operatorie sono un lieve bruciore che scompare nell'arco di poche ore e un intorpimento della parte interessata. La cicatrizzazione della ferita non lascia tracce e non utilizza clip metalliche né punti di sutura che possono dar fastidio o creare dolore al paziente, evitando così i rischi d'infezione.

Il Dottor Petracca nel video ci spiega i dettagli, le informazioni e le condizioni in cui è possibile utilizzare la Crioterapia Selettiva, metodica meno invasiva e più risolutiva, una tecnica che risulta essere la migliore per la sua capacità risolutiva. Ricordiamoci che un'alimentazione ricca di frutta e verdure, fare movimento e allontanare lo stress, possono essere di grande aiuto per la prevenzione delle emorroidi.

Autore Strega
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Mario Petracca. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!