Ecco l'alimentazione corretta dopo l'esercizio fisico!

Dopo le vacanze di Natale sono molti coloro i quali hanno deciso di rimettersi in forma e perdere quei chili di troppo che hanno assunto proprio nel periodo natalizio. E, allora, quale miglior cosa se non l'abbinamento alimentazione e palestra? Unire un'alimentazione corretta ad un allenamento che sia in grado di farci perdere peso è la soluzione perfetta.

Una delle cose sulle quali c'è sempre un aperto e acceso dibattito riguarda la corretta alimentazione dopo l'esercizio fisico. E' molto diffusa la diceria secondo la quale bisogna assumere proteine e amminoacidi subito dopo l'allenamento, in quanto il muscolo sarebbe in grado di incorporarle più facilmente. Quello che accade realmente è che il nostro organismo non ne trae dei veri e propri benefici ma, anzi, tende ad acidificarsi ancor di più. In questo modo si ha un maggior rischio di contratture e di lesioni muscolari.

Il discorso sulle proteine è molto ampio. Il nostro organismo, infatti, per digerirle impiega in media 2-3 ore, che è un tempo maggiore rispetto ad altri alimenti comuni. Per questo motivo bisognerebbe assumere le proteine circa 2-3 ore prima dell'allenamento in modo da avere maggiore energia e assimilare gli amminoacidi che derivano proprio dalle proteine.

Dopo l'attività fisica, quindi, dovremmo assumere dei cibi che siano in grado di alcalinizzare il nostro organismo: frutta, succhi di frutta e anche la pasta sono particolarmente indicati in quanto riducono l'acido lattico ed evitando contratture e lesioni muscolari che le proteine potrebbero causare.
Autore V2793
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!